La cultura del lavoro, la storia di una Valle.

“Dal lato estetico la valle presenta scene pittoresche dì magico effetto.
Veggonsi poggi e clivi ridenti, paeselli vagamente disposti, boschi resinosi,
boschi a larghe foglie, alternati coi prati, macchie dì noci secolari ed eccelse,
pascoli alpini inghirlandati di rododendri, cascatelle vaghe per aderenze
dì rocce e di verzure.
E per contrario, spaventevoli burroni, nude ed aspre giogaie dell’Alpi,
precipitosì scoscendimenti, grottaglie asili di orsi, abissi impenetrabili
nel cui fondo rumoreggia il torrente.
Mirabili avvicendamentì della natura, magnificenze per l’arte e pegli artisti!”

 

Giovanni Battista Bassi, Cenni biografici di P. Nicolò Sellenati
parroco di Paularo d’Incarojo in Carnia, Udine, Tip. Foenis, 1861.
  • 001
  • 002
  • 003
  • 004
  • 005
  • 006
  • 007
Progetto a cura del
Comune di Paularo
Realizzato con i fondi
della L.R. 10/2006,
“Istituzione degli ecomusei
del Friuli Venezia Giulia”